Recensione Podcast Starter Kit Premium di Silvano Finizio – Test effettuati presso “Suoni in luce” Recording Studio

Podcast Starter Kit Premium

Recensione Podcast Starter Kit Premium

Un bundle creativo di tutto rispetto, che siate musicisti, produttori o fonici, adorerete questo setup.
Perfetto per un Home Studio di qualità, per Broadcast, ma anche per Speaker, Doppiatori, DJ e Performer che desiderano registrare le proprie sessioni.

SOLID STATE LOGIC SSL 2+

SSL2+ semplice ed efficace, un’interfaccia plug&play perfetta per le situazioni home studio. Il punto di forza è l’estrema semplicità di utilizzo unita alla ricerca del suono tipico di uno dei più famosi mixer da studio: l’SSL 4000. A bordo mota dei PRE dall’effetto decisamente “WOW”, a bassissimo rumore degni del nome SSL, con la modalità 4K, il suono prende vita grazie a un processing analogico di saturazione parallela, bisogna stare attenti a non applicarla su fonti sonore già dure o squillanti di per sé: secondo me, lavora bene su voci e chitarra acustica, ma può dare un buon contributo anche su basso, pianoforte e alcuni altri strumenti che necessitano di una leggera spinta per prendere vita nel mix. Sono presenti due ascolti cuffia, identici in tutto e per tutto a parte per la presenza, su Phones B, di uno switch 3&4 che quando viene attivato preleva il segnale dai bus interni collegati agli output 3 e 4. In questo modo è possibile ottenere un mix differente per le due cuffie, basta inviare dalla DAW il mix desiderato alle uscite analogiche 3 e 4 tramite una traccia ausiliaria.

SHURE SM7B

Shure SM7B l’imperatore dei microfoni dinamici, non a caso, “l’immenso” Michael Jackson, registrò “Thriller”. Suono leggendario, con prestazioni professionali e versatili, che racchiude l’esperienza di 50 anni di tecnologia SHURE. Rimasto subito colpito dall’ottima presenza della voce, sia maschile che femminile. L’eccellente risposta alle basse frequenze ci fa capire come questo microfono sia particolarmente adatto alla ripresa vocale, anche se la sua versatilità non si discute, vista la risposta in frequenza estesa dai 50Hz ai 20kHz.

Mi ha dato soddisfazioni sia in ambito live, che in studio passando dal classico dialogo, alla voce recitata, da una sessione di doppiaggio, fino al cantato pop o al rock strillato. In ognuna di queste situazioni, l’SM7B non mi ha fatto pentire di questa scelta. Risultano utilissimi i filtri HP/LP attivabili tramite gli switch sul retro del microfono, che ne aumentano esponenzialmente la versatilità. l’SM7B si è rivelato un eccellente microfono direzionale; in quanto tale, per ottenere una buona presenza della voce, è sempre importante restare allineati di fronte alla capsula.

Spostamenti bruschi della testa finiscono inevitabilmente col farsi sentire. Il filtro antivento pre-installato si comporta egregiamente, e di serie viene anche fornita una spugna anti-pop integrativa ideale per attenuare le consonanti esplosive e quindi particolarmente indicata per tutte le applicazioni broadcast.

DM1 DYNAMITE + CAVO REFERENCE

In accoppiata con lo Shure SM7B non può mancare l’SE Electronics DM1, pre in linea capace di “dare vita” a un microfono dinamico o a nastro. Non colora in termini di EQ e aiuta l’sm7b a dare il massimo in termini di dinamica riducendo al minimo le possibilità di ronzii e rumore di fondo. Il suo punto di forza oltre ai +28dB di guadagno è sicuramente la comodità di collegarlo direttamente al microfono senza dover avere il problema di appenderlo o appoggiarlo.

ATH M50X

Ultimo elemento del bundle, le cuffie Audio Technica ATH-M50X, appartengono alla mia lista delle migliori cuffie hi-fi.

Sono delle cuffie monitor professionali a padiglione chiuso, sono over-ear e quindi avvolgono completamente l’orecchio. Ciò migliora ulteriormente il comfort e la qualità del suono, l’isolamento acustico anche in ambienti molto rumorosi.

La lettera M che sta a significare “Monitor”, quindi ne riprende l’uso professionale di queste cuffie. Secondo un mio parere, le M50x possiamo considerarle abbastanza economiche per la loro qualità effettiva. Appena mi sono arrivate mi aspettavo tanti compromessi visto il prezzo d’acquisto, ed effettivamente ci sono alcuni aspetti migliorabili, ma la qualità dell’audio è nettamente al di sopra di quello che mi aspettavo.

Firma Silvano Finizio

 

 

 

 

 

Logo SiL

Con questo Bundle, inoltre, potrete registrare la vostra sessione in qualunque posto voi vi troviate, non avrete bisogno di alimentazione, se non la batteria del vostro PC.

Non porre limiti alla creatività è secondo me un punto fondamentale, con questi elementi i risultati sempre desiderati da una “home recording” saranno finalmente possibili.

Lascia un commento